Tpffcelticsociety

Vesti il ​​bambino in inverno e in estate


Vesti il ​​bambino in inverno e in estate / Neonati e bambini

Durante i primi mesi, il bambino ha delle difficoltà regolare la temperatura corporea. Inoltre, la sua superficie corporea è molto grande rispetto al suo peso, quindi perde facilmente calore, da qui la tendenza dei genitori a ripararlo, anche in eccesso. Tuttavia, il neonato ha anche una maggiore facilità rispetto agli adulti di assorbire il calore in ambienti caldi, e il principale meccanismo di difesa in questi casi, la sudorazione, è limitato a causa dell'immaturità delle ghiandole sudoripare, così che la loro temperatura corporea Potrei salire troppo in alto e subire un colpo di calore.

Man mano che crescono, i loro termoregolatori interni si sviluppano e mantengono il calore migliore, ma il sbalzi di temperatura Sono sempre dannosi per i bambini piccoli. Nei periodi freddi dell'anno di solito si commettono errori: li portiamo in strada molto caldo e poi andiamo in un negozio dove fa caldo, e non ci togliamo i vestiti perché, in totale, saranno solo pochi minuti. Per quello, prima di vestirsi dobbiamo prendere in considerazione dove stiamo andando: non è lo stesso camminare in un parco per farlo all'interno di un centro commerciale, e questo vale sia per una giornata fredda che per una giornata calda (in estate c'è l'aria condizionata nei centri commerciale).

Vestiti per bambini consigliati per l'inverno

In generale, nei giorni freddi, il criterio è lo stesso per i bambini piccoli e per gli adulti, cioè quello diversi strati di vestiti Sono più efficaci di un unico indumento pesante. Questo perché gli strati d'aria tra i diversi indumenti agiscono da isolante termico e riducono la perdita di calore corporeo. Inoltre, se passiamo da un ambiente freddo a uno più caldo, possiamo rimuovere qualsiasi indumento dal bambino, adattando i vestiti alla nuova temperatura.

Indipendentemente dal periodo dell'anno, è conveniente prendere un borsa con vestiti caldi nel caso in cui il tempo si rinnova (giacca, cappello, sciarpa ...), e avere sempre a portata di mano la plastica per il carrello nel caso in cui siamo sorpresi da una doccia. Inoltre, non dimenticare di includere un cappello o un cappello che ti protegge dal sole.

Come vestire il bambino in estate

Quando fa caldo, puoi mettere il bambino vestiti di cotone o lino (o qualsiasi altro tessuto leggero che consente la traspirazione) senza maniche, e che non è troppo stretto in modo da avere libertà di movimento, soprattutto se si cammina già. Di prima mattina la temperatura di solito scende, e anche il corpo si raffredda mentre dormiamo, quindi i bambini devono indossare un pigiama appropriato che li protegga dai cambiamenti di temperatura, ma non gli danno molto calore. Ancora una volta, il cotone può essere una buona opzione.

Se porti il ​​tuo bambino in spiaggia ricorda che se hai meno di sei mesi dovresti stare all'ombra, idratato e ben protetto, perché la tua pelle è estremamente sensibile e anche il riflesso dei raggi del sole potrebbe bruciarti. Indossare sempre una crema protettiva e un cappello e indumenti adatti (c'è persino vestiti estivi per bambini realizzato con tessuti che contengono un fattore di protezione solare, che non diminuisce anche se i vestiti si bagnano). In ogni caso, non ci dovrebbe essere molto tempo al sole, ed è meglio evitare le ore centrali del giorno (dalle 12 del mattino alle 5 del pomeriggio).