Tpffcelticsociety

Mancini, perché sono diversi?


Mancini, perché sono diversi? / Curiosità mediche

il mancini Sono stati stigmatizzati e perseguitati nel corso della storia, e non solo dall'Inquisizione - che li considerava posseduti dal diavolo - da quando fino a pochi anni fa in Spagna mancinismo era considerato un difetto che doveva essere eliminato, ei bambini che usavano la sinistra erano costretti a correggerlo cattivo Personalizza il prima possibile e utilizza il diritto di mangiare, scrivere o eseguire qualsiasi altra attività.

Per questo motivo, e sebbene si stima che circa il 10% della popolazione mondiale sia mancino e usi la mano sinistra come dominante, molte persone che sono attualmente destrimane sono in realtà nate mancine. Gli scienziati non sanno perché questa particolarità si manifesti - sebbene uno studio del 2007 lo abbia collegato a una variante genetica - e inoltre non sanno perché gli uomini sono quasi un terzo in più di probabilità di essere mancini rispetto alle donne.

Differenze tra mancini e destrimani

Ma ci sono anche differenze significative nelle capacità delle persone a seconda che siano destrorse o mancine? Numerosi miti e leggende circolano a questo proposito, ma è più probabile che le diverse abilità di ciascuno siano correlate alla diversa distribuzione delle funzioni cerebrali.

Il cervello umano può essere diviso in due zone e mentre il emisfero sinistro è responsabile del controllo del linguaggio e del linguaggio e dell'elaborazione di informazioni logiche e numeriche, emisfero destro controlla le emozioni. Nella maggior parte delle persone la scrittura è regolata dal lato sinistro, che è quello che controlla la mano destra, mentre nel caso dei mancini fa la mano destra e, in più, le funzioni di entrambi gli emisferi sono più distribuite.

L'emisfero destro del cervello - legato al genio e alla creatività - è più attivo nei mancini e li rende più adatti a visualizzare l'intero problema ed eseguire diversi compiti contemporaneamente

La superiorità dei mancini in alcuni sport (come il tennis) è dovuta, secondo gli esperti, all'emisfero destro - che controlla la mano sinistra - è più specializzato nei compiti di visione spaziale, quindi l'atleta che usa quello la mano ha il vantaggio di essere in grado di controllare il movimento dell'arto e la visione del gioco dallo stesso lato, mentre il destro deve passare all'emisfero sinistro l'ordine di attaccare con la mano destra.

Anche lo zurdera è stato correlato a un maggiore creatività perché l'emisfero destro del cervello - legato al genio e alla creatività - è più attivo nei mancini e li rende più adatti a visualizzare l'intero problema e svolgere diversi compiti allo stesso tempo, favorendo anche le loro abilità artistiche.

D'altra parte, in un mondo progettato per i destrimani, i mancini sono stati costretti ad adattarsi e addestrare il loro cervello per superare le difficoltà quotidiane, costringendo una maggiore interazione tra entrambi gli emisferi cerebrali. Ciò che è ampiamente dimostrato è che i mancini sono molto più abili con la mano destra rispetto ai mancini con la sinistra.