Tpffcelticsociety

Valore nutrizionale del panga, quali benefici fornisce?


Valore nutrizionale del panga, quali benefici fornisce? / Dieta e nutrizione

Quando leggi così tante storie intorno al panga è chiesto se ha qualche vantaggio ... O cosa è lo stesso, perché mangiamo questo pesce? suo interesse nutrizionale è nel contenuto di proteine ​​e acidi grassi polinsaturi (specialmente la famiglia di acidi grassi omega-3).

Secondo il database spagnolo di composizione degli alimenti (BEDCA), 100 g di panga contengono 13,4 g di proteine ​​e 1,2 g di grassi (di cui 0,17 g sono acidi grassi polinsaturi). I dati provenienti da altre basi come il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) variano leggermente e forniscono 16,4 g di proteine, 2,82 g di lipidi e 0,87 g di grassi polinsaturi.

Abbiamo confrontato questi dati con i valori di altri pesci bianchi molto più apprezzati come il nasello (16,3 g di proteine, 1,9 g di grassi e 0,77 g di acidi grassi polinsaturi, secondo BEDCA) o la sogliola (16,5 g di proteine, 1,3 g di grassi e 0,43 g di grassi polinsaturi, secondo BEDCA). E vediamo che è vero, il panga ha il 18% in meno di proteine ​​rispetto a qualsiasi altra delle due specie, il 78% in meno di acidi grassi polinsaturi rispetto al nasello e il 60% in meno della sogliola.

Sebbene altri database come l'USDA diano valori di proteine ​​del panga quasi uguali o superiori a quelli di altri pesci bianchi. Questi dati lo rendono un prodotto nutrizionalmente cattivo? Naturalmente ci sono altri pesci con più proteine. E il panga (come nasello, sogliola, merluzzo o altri pesci bianchi) non può nemmeno sognare di raggiungere la quantità di acidi grassi polinsaturi nei pesci blu. Quindi no, non è un prodotto nutrizionalmente cattivo. Non causerà alcun problema di salute, ma nel mercato ci sono altre specie disponibili con un migliore profilo nutrizionale.