Tpffcelticsociety

Vaccini che dovresti indossare durante la gravidanza


Vaccini che dovresti indossare durante la gravidanza / gravidanza

Nonostante quanto sopra, c'è un gruppo di vaccini che si raccomanda che la madre abbia ricevuto prima o durante la gravidanza. È il caso di vaccini contro il tetano, la difterite e l'influenza. Certo, è consigliabile evitare la sua somministrazione nel primo trimestre di gravidanza, poiché è lì che si formano gli organi dell'embrione. In caso di necessità, i medici devono valutare il caso specifico, tenendo conto dei rischi della malattia rispetto ai benefici del vaccino.

  • Vaccino contro il tetano: Questo vaccino non pone alcun rischio né alla madre né al bambino. Al contrario, la sua applicazione durante la gravidanza preverrà il neonato del tetano neonatale, dal momento che gli anticorpi generati proteggono il bambino fino a sei mesi di età.
  • Vaccino contro la difterite: La difterite è una malattia batterica che colpisce la gola e, in casi estremi, può avere gravi conseguenze. Come il precedente, non è controindicato durante la gravidanza e il suo effetto è trasmesso al feto, che impedisce anche la difterite neonatale.
  • Vaccino influenzale: Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le donne incinte sono particolarmente vulnerabili al virus dell'influenza. Per questo motivo, il vaccino antinfluenzale è raccomandato soprattutto alle donne in gravidanza la cui data di consegna prevista è durante i mesi invernali.

Sebbene gli studi scientifici non abbiano ancora dimostrato le controindicazioni che l'applicazione di questo tipo di vaccini comporta sul feto, le donne in gravidanza dovrebbero essere vaccinate contro l'influenza se hanno superato il primo trimestre di gravidanza. Come al solito, per ottenere il vaccino contro l'influenza, il momento più appropriato è durante i mesi di settembre e ottobre.

Inoltre, come è successo nei casi di vaccini contro la tetano e la difterite, il suo effetto protegge il feto durante i suoi primi mesi di vita. Inoltre, è consigliabile chiedere al proprio ginecologo la convenienza o meno della vaccinazione contro l'influenza H1N1, a causa delle gravi conseguenze che questa variante dell'influenza ha avuto sulle donne in gravidanza.