Tpffcelticsociety

Cosa succede se sono già sensibilizzato al fattore Rh?


Cosa succede se sono già sensibilizzato al fattore Rh? / gravidanza

L'immunoglobina non funziona se la donna è stata precedentemente sensibilizzata. Per sapere questo, è necessario eseguire il test indiretto di Coombs, un esame del sangue incluso nel protocollo prenatale che rileva la presenza di anticorpi che potrebbero generare incompatibilità tra il sangue della madre e il feto. Questo test viene eseguito tra l'ottava e la nona settimana di gravidanza e deve essere ripetuto nella settimana 26 e, in caso di dubbio, nella settimana 34.

Se il risultato è positivo, alcuni medici suggeriscono di eseguire un'amniocentesi per determinare se il feto è Rh positivo o Rh negativo (alcuni esperimenti indicano la possibilità di determinare Rh fetale da un campione di plasma materno che ridurrebbe il bisogno di praticare un'amniocentesi, che presenta un rischio molto piccolo di aborto spontaneo).

Se il feto è Rh-positivo, o se il suo fattore è sconosciuto, il medico misurerà i livelli di anticorpi nel sangue della madre man mano che la gravidanza progredisce: se il numero è molto alto, saranno raccomandati test speciali. Possono aiutare a determinare se il bambino sta sviluppando intolleranza Rh.