Tpffcelticsociety

Vaccino contro la dengue, efficace in una sperimentazione clinica


Vaccino contro la dengue, efficace in una sperimentazione clinica / notizie

un vaccino sperimentale contro il dengue ha dimostrato un'efficacia del 100% in uno studio clinico condotto nel Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health (USA), che ha coinvolto 41 volontari che erano stati precedentemente infettati da una versione geneticamente modificata di un virus del dengue sierotipo 2, che è stato isolato nel 1974 nel Regno di Tonga (Oceania) e che causa questo Malattie infettive in grado lieve.

Tutte le persone immunizzate con il vaccino sperimentale sono rimaste in salute, mentre quelle nel gruppo placebo si sono ammalate e hanno avuto sintomi lievi

Per effettuare la ricerca, tutti i partecipanti sono stati infettati dal virus della dengue. Sei mesi prima, a 21 di queste persone era stato somministrato il vaccino sperimentale TV003, sviluppato da Stephen Whitehead, virologo nel laboratorio di malattie infettive in NIAIDe il Agenzia americana per i farmaci (FDA)e gli altri avevano ricevuto un'iniezione di placebo.

Tutte le persone immunizzate sono rimaste in salute, mentre quelle nel gruppo placebo si sono ammalate e hanno avuto sintomi lievi, come eruzioni cutanee o un numero inferiore di globuli bianchi. Tuttavia, sebbene i risultati siano promettenti, la dimensione del campione è talmente piccola che saranno necessari nuovi studi nei paesi in cui la dengue è endemica per confermare l'efficacia del nuovo vaccino.

Il Messico è diventato il primo paese ad autorizzare un vaccino contro la dengue lo scorso dicembre, ma non può essere utilizzato nei bambini sotto i 9 anni di età, un settore della popolazione particolarmente vulnerabile a questa infezione, e quindi il Organizzazione mondiale della sanità (OMS) continua a considerare il vaccino contro la dengue come una priorità nella sanità pubblica, dal momento che stima che circa il 40% della popolazione mondiale è a rischio di contrarre la malattia.