Tpffcelticsociety

Il vaccino contro l'influenza in gravidanza avvantaggia il futuro bambino


Il vaccino contro l'influenza in gravidanza avvantaggia il futuro bambino / notizie

Il vaccino antinfluenzale protegge entrambi donna incinta, per quanto riguarda il tuo futuro bambino, contro il virus che causa questa malattia infettiva, ed è totalmente sicuro, come confermato da un nuovo studio condotto da ricercatori del Centro medico Kaiser Permanente a Oakland (Stati Uniti), dove è stato anche dimostrato che non c'è associazione tra l'influenza durante la gravidanza, o la vaccinazione nel secondo o terzo trimestre di gravidanza, e il rischio che il bambino svilupperà un disturbo dello spettro autistico (ASD).

Vaccinare le donne in gravidanza contro l'influenza riduce 70% dei casi di infezione e l'80% il numero di ricoveri ospedalieri per questa malattia nei bambini di meno di sei mesi

Vaccinare le donne in gravidanza contro l'influenza riduce 70% dei casi di infezione e l'80% il numero di ricoveri ospedalieri per questa malattia nei bambini con meno di sei mesi, a dimostrazione della efficacia preventiva di questa misura, ed è molto importante per la salute dei bambini, perché non possono essere immunizzati fino a quando non hanno sei anni.

Gli autori del lavoro volevano confermarlo ancora non esiste alcuna relazione tra il vaccino antinfluenzale e un aumentato rischio di autismoe per questo hanno analizzato 196.929 bambini nati tra il 2000 e il 2010, 45.231 dei quali sono stati immunizzati mentre erano nel grembo materno. Secondo i dati dello studio, che è stato pubblicato in JAMA Pediatrics, Circa 1.400 di queste donne sono stati infettati con l'influenza, e il 1,6% dei bambini (3101) sono stati diagnosticati con ASD.

Secondo i risultati, i ricercatori concludono che non è possibile stabilire una relazione tra l'essere vaccinati per l'influenza durante la gravidanza e il bambino ha un aumento del rischio di autismo. Ousseny Zerbo, direttore dello studio, ha spiegato che, anche se i loro risultati sembrano mostrare un lieve aumento del rischio di sviluppare ASD nei bambini di donne che erano stati vaccinati per l'influenza durante il primo trimestre di gravidanza, una volta che la correzione statistica più componenti, questa associazione non era significativa.