Tpffcelticsociety

Collegano la celiachia a un maggior rischio di anoressia nervosa nelle donne


Collegano la celiachia a un maggior rischio di anoressia nervosa nelle donne / notizie

Sebbene il celiachia è un disturbo gastrointestinale e il anoressia è un disturbo alimentare, entrambi condividono sintomi come dolori di stomaco, mancanza di appetitoo affaticamento Ora, uno studio condotto da ricercatori svedesi e americani influenza questa relazione, collegando entrambi i disturbi in una associazione bidirezionale, per la quale la sofferenza di uno di essi aumenta la probabilità di soffrire anche l'altro.

Le donne con diagnosi di celiachia prima dei 19 anni avevano 4,5 volte più probabilità di avere una precedente diagnosi di anoressia

Per lo studio, i ricercatori hanno esaminato circa 18.000 donne svedesi a cui era stata diagnosticata la celiachia tra il 1969 e il 2008, a un'età media di 28 anni, e hanno confrontato i risultati con quelli ottenuti da altre 90.000 donne che non soffrivano di celiachia. Nell'attraversare i dati, gli autori dello studio hanno scoperto che il indice di incidenza di anoressia nervosa era di 27 / 100.000 nel caso della celiachia, mentre scendeva a 18 / 100.000 tra coloro che non soffrivano di questo disturbo gastrointestinale.

Specificamente, in base ai dati ottenuti, il relazione tra celiachia e anoressia era particolarmente evidente nel caso di donne che erano state diagnosticate prima dei 19 anni, che avevano 4,5 volte più probabilità di avere una diagnosi di anoressia precedente. Nel caso di quelli di età superiore ai 20 anni, il rischio di essere diagnosticati con anoressia nervosa era due volte più alto, rispetto alle donne non affette da malattia celiaca.

Possibili cause dell'associazione tra celiachia e anoressia

Essere a studio osservazionale, gli autori non hanno potuto trarre conclusioni sulla causalità; tuttavia, hanno fatto riferimento a una serie di motivi che potrebbero spiegare questa relazione. Quindi, da un lato, gli scienziati ritengono che siano due disturbi che, nonostante le loro differenze, presentano sintomi molto simili, potrebbe essere il caso che le persone con malattia celiaca sarebbero state mal diagnosticato all'inizio con anoressia nervosa. E lo stesso al contrario.

Un'altra ragione che i ricercatori ipotizzano è che a maggiore osservazione del paziente diagnosticare uno dei disturbi avrebbe facilitato la diagnosi dell'altro. Gli autori indicano anche un possibile causa genetica, che aumenta il rischio di soffrire di entrambi i disturbi. Infine, ritengono che le restrizioni nella dieta che accompagnano la celiachia possano indurre alcune persone a portarle all'estremo, portando a un disturbo alimentare.