Tpffcelticsociety

Vivere da solo può aumentare il rischio di morte


Vivere da solo può aumentare il rischio di morte / notizie

il solitudine, che era già stato associato a una maggiore probabilità di soffrire di malattie e sviluppare disturbi emotivi come la depressione, può avere conseguenze anche peggiori, dal momento che uno studio condotto negli Stati Uniti da ricercatori del Brigham and Women's Hospital of Harvard Medical School, da Boston, ha dimostrato che le persone che vivono da sole hanno un rischio maggiore di mortalità generale rispetto a quelli che vivono in compagnia. In particolare, il rischio di morte è del 14,1% rispetto all'11,1% di quelli accompagnati.

In caso di morte per malattia cardiovascolare, anche le possibilità di morte sono più elevate nel caso di vita da soli -8,6% contro il 6,8%. Per raggiungere questa conclusione, gli autori del lavoro - che è stato pubblicato su "Archives of Inernal Medicine" - hanno studiato per quattro anni 44.573 pazienti che presentavano aterotrombosi o tre o più fattori di rischio cardiovascolare.

Le persone che vivono da sole hanno un rischio maggiore di mortalità generale rispetto a quelli che vivono in compagnia

Gli scienziati hanno anche valutato l'influenza dell'età sul maggiore rischio di morire dalla vita da soli e hanno osservato che questo rischio aumenta dopo i 45 anni di età.

Gli esperti del Spanish Heart Foundation (FEC), che affermano che la solitudine è stata associata a una maggiore propensione a soffrire di varie malattie per lungo tempo, spiegare che devono essere presi in considerazione anche altri fattori legati allo stile di vita: abitudini nocive come il fumo, un'alimentazione inadeguata, eccesso di peso, ipertensione, diabete e lo stesso stress che provoca la sensazione di solitudine, dal momento che è proprio la combinazione di tutti questi fattori che aumenta le possibilità di morire prematuramente.

Dalla FEC consigliamo a tutte le persone che devono vivere da sole, provare a circondarsi di una cerchia di familiari e amici con cui condividere le attività del tempo libero, e andare in luoghi in cui possono relazionarsi con altre persone, oltre ad adottare abitudini di vita sane. Un'opzione altamente raccomandata per tutti coloro che amano gli animali è vivere con un animale domestico che possono occupare, perché è un modo per sentirsi accompagnati.